Close

marzo 29, 2017

Prendiamoci cura dei nostri capelli

ca

Come nel caso della nostra pelle, infatti, anche i capelli per apparire luminosi e sani hanno bisogno del giusto nutrimento. Possiamo aiutarli dunque con l’alimentazione, fornendo loro un corretto apporto di vitamine e di sali minerali. Tra le vitamine adatte a prevenire la perdita dei capelli e favorire il rinnovo vi è la biotina, nota anche come vitamina B7 o vitamina H, la quale è contenuta in maniera particolare in cereali integrali, come il riso, e nel lievito di birra.

Mangiare legumi, ricchi sia di proteine che di vitamine del gruppo B e di ferro, previene la caduta dei capelli, rinforzandoli e stimolando la produzione di cheratina da parte dell’organismo. Se alla presenza di capelli che appaiono deboli si accompagna il problema della caduta, è bene correre ai ripari attraverso cibi ricchi di vitamina E, tra i quali troviamo prezzemolo, carote e spinaci, oltre che di antiossidanti, come verdure a foglia verde scuro, frutti di bosco, pomodori e tutta la frutta dalla buccia di colore giallo o arancione.

Rame, selenio e zinco sono considerati tra i sali minerali che maggiormente possono contribuire a rafforzare i capelli. Per poter arricchire la propria dieta grazie al loro apporto, è consigliabile rivolgersi a legumi, frutta secca, semi di girasole e  semi di zucca. Uno degli alimenti considerati più adatti per rinforzare i capelli è il miglio.

E’ possibile provare ad arricchire la propria dieta grazie a questo cereale, ricco di vitamine, aminoacidi e sali minerali, come il silicio, che conferiscono a tale alimento proprietà sia ricostituenti che protettive. Un altro elemento nutritivo da non sottovalutare per quanto riguarda le possibilità di rinforzare i capelli attraverso le proprie scelte alimentari è costituito dallo zolfo, presente soprattutto negli ortaggi freschi ed in particolar modo negli spinaci. Aiutiamo i nostri capelli anche attraverso i piccoli rimedi naturali per favorire la circolazione del cuoio capelluto.

Prima dello shampoo può essere dunque effettuato un massaggio della cute utilizzando un olio vegetale, come l’olio di jojoba, l’olio di sesamo o l’olio di oliva, quest’ultimo  da applicare prima dello shampoo, preferibilmente sulla chioma umida, e da lasciare agire il più a lungo possibile, in modo che possa espletare la propria efficacia rinforzante e lucidante. Al semplice olio d’oliva possono essere addizionati degli oli essenziali, come l’olio essenziale di lavanda. Per stimolare la circolazione, prevenire la caduta e rinforzare i capelli, è inoltre possibile avvalersi di un trattamento allo zenzero, da preparare utilizzando zenzero fresco grattugiato, olio di sesamo o olio di jojoba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *